Blog Archives

Usare Nginx come server al posto di Apache

Ecco un video, a cura di David Fernandez, per capire come configurare coreBOS su un web server Nginx.

Nel video vediamo la configurazione di base, ma il server Nginx ha molte opzioni per perlustrare il codice PHP e ottimizzarne il carico. Su grandi installazioni Nginx si è dimostrato più veloce di Apache del 50%.

Speriamo vi sia utile!

Webforms Tutorial – Vtiger 6

Webforms

I Webform in vTiger 6 ci aiutano a creare dei Leads più facilmente prendendo i loro dati direttamente dal nostro sito. Per accedere a questo menu ci basta andare nelle “CRM Settings” e sotto “Altre Impostazioni” scegliere “Webforms” come ci mostra la schermata sotto.

webform1

Da questa schermata abbiamo la possibilità di creare un nuovo Webform selezionando “Add Record” e poi ci apparirà un’altra schermata nella quale troviamo 3 blocchi differenti.

Il primo è Informazioni Webform che vediamo sotto.

webform2

Webform Name Un nome che serve per la nostra referenza
Url di ritorno Il link che gli utenti saranno reindirizzati dopo aver messo i dettagli.
Stato Il check-box deve essere selezionato in modo che il webform sia attivo.
Descrizione Più informazioni in merito al webform per nostra referenza.
Modulo Il modulo per il quale il webform sarà creato.
Assegnato a L’utente al quale saranno assegnati questi record.
Captcha Enabled Una prevenzione contro I bot che creano dei record falsi.

Il secondo blocco sarebbe quello di User Assignment.

webform3

Selezionando “Assing Users in Round Robin” facciamo in modo che i nuovi record vengano assegnati a utenti diversi dentro il CRM, seguendo l’ordine nel riquadro.

Il terzo blocco sarebbe “Lead Informazioni campo”.

webform4

Nel primo riquadro possiamo aggiungere i campi che vogliamo che siano nel webform e che vengano compilati dai clienti. Dopo aver selezionato questi campi possiamo cambiare l’ordine trascinandoli e spostandoli nel posto che desideriamo. Dopo aver deciso l’ordine ci basta selezionare “Save Fields Order”.

Dopo aver aggiunto i campi desiderati, possiamo decidere se questi campi devono essere obbligatori o opzionali. Nel caso che selezioniamo Opzionali (Hidden) possiamo inserire un valore di default che comparirà sempre nel campo.

Campo di riferimento Webform” ci è utile quando dobbiamo mappare con altre fonti come con WordPress.

Dopo aver compilato tutto ci basta selezionare “Salva”.  Nella schermata che ci appare vediamo che si sono aggiunto due altri campi in automatico che sono “Post URL” è “Id Publico” come vediamo dalla schermata sotto.

webform5

Per poter usare il Webform che abbiamo creato nel nostro sito ci basta selezionare “Mostra Form” in modo da prendere il codice HTML del form, e ci appare la schermata sotto.

webform6

Ci basta copiare questo codice ed inserirlo nel contenuto del nostro sito e ci apparirà il webform.

Se vogliamo integrare questo webform con altri siti che abbiamo “Post URL” è “Id Publico” ci vengono utili.

<input type=”hidden” name=” Id Publico ” value=”Paste Your Public Id Here”></input>

In questa parte del codice inseriamo Id Publico  che viene generata automaticamente dal webform e in questa altra parte di codice inseriamo “Post URL

<form name=”Place Your Webform Name Here” action=” Post URL ” method=”post” accept-charset=”utf-8″>

Come creare un report in vTiger CRM – Tutorial

Per poter ESTRARRE i dati memorizzati nel CRM si possono usare i reports. Si dispone un set di report predefiniti disponibili che possono essere personalizzati per le vostre esigenze. È possibile utilizzare queste funzionalità di report per avere una panoramica delle attività che interessano i clienti e trarre conclusioni su come migliorare le processi delle vendite. E’ insomma possibile creare un report di quasi tutti i dati memorizzati nel tuo vtiger CRM.

Creare il report

Per creare un report, è necessario selezionare un modulo primario che può essere selezionato dalla lista dei moduli di entità, di conseguenza una finestra popup si apre mostrando lo Step-1 del wizard di creazione.

Step-1

Nello Step-1, si dovrà fornire un nome, una descrizione e selezionare la cartella in cui si desidera creare il report.

Step-1 In Step-1, si dovrà fornire un nome, una descrizione e selezionare la cartella in cui si desidera creare il report.

Il nome del report deve essere unico. Una volta che la convalida per Step-1 ha successo, si verrà reindirizzati allo Step-2.