coreBOS story: ottobre 2015

Leggi i post precedenti qui, o la loro versione in lingua originale sul blog ufficiale di coreBOS.

6456872b1c5e6f97f4d427d3a16376104b32f83a-october.png

Mentre lavoravamo su alcuni progetti a lungo termine che non entreranno nel core dell’applicazione per un certo tempo, il lavoro di sviluppo di quel mese era mirato a miglioramenti della funzionalità per rendere il software più flessibile, adattabile e facile da utilizzare.

Spostamento su jQuery

Questo è uno di quei progetti a lungo termine che entra nell’applicazione in quel periodo. Tecnicamente è una di quelle molte cose che hanno un impatto minore sull’aspetto dell’applicazione stessa.

La vera misura del successo di questo cambiamento è che nessuno se n’è accorto!

vtiger CRM era basato sul prototipo molto vecchio di library che è diventato obsoleto. Abbiamo quindi estratto tutto il codice utilizzato da quella library e l’abbiamo adattato a jQuery in favore di javascript nativo e di HTML5. Questo accade poco alla volta ogni giorno, mentre gli utenti a malapena se ne accorgono.

Di fatto, questo rende l’applicazione un po’ più veloce.

Devo ringraziare enormemente Edlira Dushku che quasi interamente da sola si è occupata di questo progetto e l’ha reso realtà.

Script di aiuto per l’importazione di linee con comando diretto

L’importazione nativa di coreBOS è molto potente ed è il metodo raccomandato per inserire informazioni esterne nell’applicazione, ma ci sono casi in cui è necessario eseguire importazioni non sorvegliate o massive che prendono molto tempo. Per tali casi limite, coreBOS ha un set di script di aiuto per l’importazione di linee con comando che può essere adattato ai dati specifici e lanciato direttamente per importare massivamente i record.

Gli script sono:

  • importcalendarcsv  che non è necessario nella versione più recente di coreBOS perché Calendar non è più un modulo speciale, ma un modulo normale come tutti gli altri e può essere importato normalmente.
  • importemailcsv
  • importpricebookcsv che consente l’importazone della relazione e dei prezzi dei prodotti su libri con i prezzi
  • importcsv script di importazione generico per qualsiasi modulo standard o personalizzato basato sulla library vtlib. Ringrazio Alan Bell per averne condiviso lo scheletro iniziale

Non dimentichiamo che nell’ottobre del 2015 le cose erano molto diverse dal 2017: oggi abbiamo l’import business maps per completare tali task. Ci arriverò in altri post che arriveranno molto presto.

Salva e mostra l’ora di invio delle email.

emailsenttime.png

Supporto History Change Tracker support per eliminare e ripristinare i record

trackdelrestore.png

Pin popup

Miglioramento della fruibilità che aggiunge una piccola “sicura” nella finestra popup così da poter scegliere di NON farla chiudere dopo la selezione di un record, che sarebbe il comportamento di default. Questo rende la selezione o la correlazione di massa semplicissime!

Eventi autonumerati

Abbiamo aggiunto quattro coreBOS Events per consentire allo sviluppatore di superare completamente la logica dei campi di incrementazione autonumerati (uitype 4). Con questi eventi, ogni sviluppatore può prendere il controllo del valore successivo da assegnare al campo auto-incrementato di un modulo dandogli qualsiasi formato o logica.

Con questi hooks abbiamo creato il modulo Auto Increment Number Field, che permette di definire la formattazione avanzata per i valori e di avere vari campi di incrementazione sullo stesso modulo, che incrementeranno secondo condizioni differenti.

I quattro nuovi eventi sono:

  • corebos.filter.ModuleSeqNumber.set: configurazione iniziale di un campo
  • corebos.filter.ModuleSeqNumber.increment: incrementazione di un campo
  • corebos.filter.ModuleSeqNumber.get: retrecupero del valore corrente di un campo
  • corebos.filter.ModuleSeqNumber.fillempty: inserimento di massa in tutti i valori vuoti di un campo

Modifica click on cell

Questo è un miglioramento molto importante per la fruibilità. L’idea è semplice, invece di dover cliccare sulla parola o sul link edit per aprire l’inline edit del campo si può cliccare ovunque nella cella per avere accesso rapido allo stato di modifica.

Devo ammettere che quando Gerald Bigot, il nostro partner coreBOS in Francia, ci ha chiesto di farlo non ne vedevo l’utilità. Poco dopo averlo implementato, uno dei primi clienti per i quali lo avevamo installato se n’è lamentato, portandoci a fare alcuni aggiustamenti e spiegazioni. Ora, dopo aver inserito questa funzionalità da un lungo periodo di tempo, devo ammettere che è eccezionale: la trovo molto potente e non saprei come lavorare senza. Grazie Gerald!

Alcuni altri:

  • Il workflow è, non è ed ha cambiato le condizioni per i campi di referenza
  • Miglioramento della ricerca per il supporto dei campi “telefono” vuoti
  • Ruolo per i miglioramenti della velocità della picklist
  • Sistemazione dello smistamento della picklist per rispettare i sotto ruoli
  • Ora di inizio e formato ora sull’utente
  • Upgrade su PHPOffice/PHPExcel per supportare grandi file e una migliore formattazione
  • I report ottengono un maggior numero di moduli correlati
  • Supporto per caratteri speciali nel manager degli allegati email
  • Eliminazione di avvertimenti, avvisi, restrizioni MySQL e pulizia del codice (questa è una costante mensile ancora oggi).
  • Traduzioni. Avvisi di avvertimento, eliminazione di codice inutilizzato, pulizia.

Grazie per la lettura!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s