“Spike” per ISTI




“Spike” per ISTI


Per il settimo anno consecutivo , si è tenuta a Tirana  la conferenza “Sistemi e tecnologie di informazione e innovazioni internazionali”, che mira a riunire ricercatori e professionisti dell’industria e delle università per dare una panoramica dei i nuovi risultati della ricerca. Lo scambio di idee ed esperienze nel campo della tecnologia dell’informazione e della comunicazione , innovazioni e aspetti applicativi in Economia. Quest anno il dibattito aveva nel suo focus, forme e risorse economiche “Il nuovo paradigma per un’economia più intelligente”

Spike associates è parte di questa conferenza in qualità di sponsor e collaboratore. Per presentare il concetto che a noi piace chiamare “other minds and hands…” che è l’essenza del nostro lavoro.

Ispirati dallo scrittore J. R. R. Tolkien, che con riferimento ai propri lavori, in una lettera del 1951 scriveva:

“Alcuni dei racconti più vasti li avrei raccontati interamente, e ne avrei lasciati altri solo abbozzati e sistemati nello schema d’insieme. I cicli sarebbero stati legati in un grande insieme, e tuttavia sarebbe rimasto lo spazio per altre menti e mani  per inserire pittura e musica e dramma.”  

Questo è per noi l’essenza del co-sourcing rispetto all’out-sourcing, per noi significa continuare il lavoro dell’imprenditore, senza soluzione di continuità. Sfruttare il talento e l’esperienza in modo costruttivo per arrivare a realizzare lo scopo in comune.

Tenendo in mente l’idea che nell’ultimo decennio il 52% delle aziende Fortune500 sono uscite dall’indice stesso, tipicamente per far spazio alle startup  software, e al cambiamento dei paradigmi di lavoro e di mercato. Possiamo dire che oggi il Software sta “mangiando il mondo” .
Ecco perché nella smart economy il nostro concetto si può trovare nel suo habitat. Aiutare cosi le aziende ad creare strategie sui processi digitali e identificare quello che serve per farsi guidare dai dati e dai processi di analisi.
Cosi il nostro lavoro cominciato circa quattro anni fa ha coinvolto molte nuove prospettive, con l’obiettivo del miglioramento dei processi. Dal data – smiths al co-sourcing fino alla system integration: tutto un insieme di menti e mani che puntano nella stessa direzione.
Quello che abbiamo proposto in questa conferenza internazionale è stato capire, sfruttare , inventare, aprire nuove possibilità e infine proporre le giuste soluzioni per un economia che ora e sempre di più passerà tramite ponti costruiti sul concetto di “Think Agile”

Advertisements

One thought on ““Spike” per ISTI

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s