Monthly Archives: October 2015

Cheers to vtiger 6.4 – Nuovi features e miglioramenti


La versione 6.4 di vTiger è finalmente arrivata, e nonostante l’interfaccia è la stessa della quale ci siamo abituati già dal inizio di vTiger 6, in questa versione si sono risolti molti problemi e bug delle versioni precedenti che gli utenti avevano segnalato durante questo periodo. Alcuni di questi problemi risolti li vediamo anche sotto.

·       Migliorato l’invio dei dati (user/password/link) per l’accesso al portale clienti a seconda la data di inizio e fine supporto inserite nel contatto nel CRM.

·       La possibilità di poter filtrare anche a seconda i campi che sono vuoti (nella database i campi si salvano come vuoti invece nel CRM risultano con valore “NULL”). Nelle versioni precedenti quando si filtrava risultavano anche i campi vuoti.

·       Gli utenti con ruoli minori nella gerarchia non possono più cancellare dalle loro preferenze il valore nel campo “Riporta a”, che contiene un utente con privilegi maggiori di loro.

·       La vista di lista degli utenti nelle versioni precedenti non mostrava il numero di tutti gli utenti del CRM quando alcuni di questi utenti erano inattivi, mostrava solo il numero degli utenti attivi.


·       Nei workflow con la azione del aggiornamento dei campi, quando si seleziona il valore di un campo del tipo uitype 10 adesso si copia correttamente, nelle versioni precedenti risultavano dei numeri al posto del valore corretto.

·       Aggiornamento del tempo massimo di esecuzione nel file che si trova in: /Install/models/Utils.php in modo che non si interrompa il processo durante l’installazione.
·       La possibilità di poter la mappatura da lead a contatti, aziende, opportunità anche dei campi uitype 10 che nelle versioni precedenti si poteva fare togliendo questo campo delle restrizioni modificando il codice.


·       Non escono più reminder per i compiti completati o gli eventi tenuti come succedeva nelle versioni precedenti.

·       La possibilità di poter inserire caratteri speciali nella password degli utenti, che nelle versioni precedenti era possibile, il valore si cifrava e si  salvava nel database ma poi non era possibile entrare nel CRM siccome usciva “Password non corretta”.

·       La possibilità di poter modificare il formato della data nei template email a seconda le preferenze degli utenti, che nelle versioni precedenti era impostato come predefinito senza la possibilità di modificarlo nel formatto yyyy-mm-dd.
Oltre a questi cambiamenti nella versione 6.4 si sono risolti anche altri che li potete trovare qui.
Inoltre con vTiger 6.4 c’è una possibilità in più per tutti i suoi utenti.
I sviluppatori avranno la possibilità di creare i loro layout per vTiger. Questi layout li possono utilizzare per i loro domini personali, oppure li possono caricare nel MarketPlace di vTiger e condividerli o venderli anche con gli altri utenti di vTiger. Ogni sviluppatore può creare i suoi file per il layout e poi caricarli come un file .zip usando il Module Manager. Più informazioni su come procedere a creare il tuo layout personale per vTiger si possono trovare qui.

vTiger6.4 lo potete scaricare dal indirizzo ufficiale, oppure potete scegliere di provare la demo prima di prendere una vostra decisione se conviene passare al ultima versione.

Sincronizzare vTiger 6 con Google Calendar e Google Contact

La sincronizzazione di vTiger con il Calendario e i Contatti di Google è molto importante nel caso che utilizzate Gmail per gestire le vendite nella vostra organizzazione. Per fare tutto questo ci servono soli pochi passi che andremmo a spiegare sotto.
Passo 1: Creare la API in Google.
Creare il progetto

Per creare il progetto dobbiamo accedere alla pagina Google Project con un indirizzo Google valido e poi selezionare “Create Project”.

Create Google Project

Dobbiamo inserire il nome del progetto e poi crearlo.

nome del progetto, Google Project

  

Dopo aver creato il progetto dobbiamo creare una web application. Questo lo possiamo fare andando sulla opzione “Credentials” a sinistra e selezionare “Create new Client ID
Create new Client ID, Google Project

Dopo aver inserito tutti i dati siamo presentati con la schermata sotto:
Create Client ID, Google Project, Web application

Nel riquadro Authorized redirect URls” dobbiamo inserire le seguenti:
-per Google Contact:
http://{$site_URL}/index.php?module=Google&view=List&operation=sync&sourcemodule=Contacts&service=GoogleContacts
-per Google Calendar:
http://{$site_URL}/index.php?module=Google&view=List&operation=sync&sourcemodule=Calendar&service=GoogleCalendar
Dobbiamo solo sostituire {$site_URL}  con la url del nostro vTiger come lo troviamo nel file config.inc.php nel nostro root.
Attivare le API
Questa cosa la possiamo fare andando nel panello a sinistra ed attivare “Calendar API” e “Contacts API”, come ci mostra la schermata sotto  e poi queste due API si inseriranno nella lista delle API attivate. 
Calendar Api, Contacts Api

Passo 2: Modificare i file della configurazione in vTiger.
Dopo aver fatto tutte le cose descritte sopra, dobbiamo modificare il file che troviamo in: modules/Google/connectors/Config.php, dove dobbiamo inserire il $clientId e $clientSecret che troviamo nella pagina “Credentials” del nostro progetto
clientId, clientsecret, credentials, Google Project

Dopo aver modificato questo file ci basta salvarlo e caricarlo nel nostro server per attivare tutti i cambiamenti fatti e sincronizzare i nostri contatti ed eventi con quelli che abbiamo nel nostro account Google