Monthly Archives: August 2015

Vtiger 6 – Problems with import

One of the biggest problem with vTiger 6, is the import of the records. 
Import related problems are in many, the non-ability to import files that have thousands of records, or even when this is possible, the creation of duplicate records, multiplying by many he number of records in the CRM
Since import is an essential part for every organization, this problems has been raised many times in the vTigercommunity offering complicated solutions like using custom scripts or the servers API, which truth be told is not easy for everybody to understand.

A much simpler solutions, easy for everybody to understand would be that of modifying the scheduler of vTiger, which means launching by ourselves  the cronjobs. This can be done in two ways.

    1.Using the terminal 

To start with this process we must first delete from the control panel the cronjob related to record import and then we have to start the import using vTiger native instrument. 
Deleting cronjob, vTiger
After doing this, we have to enter in the folder “cron” of the vTiger root and from there launch the file “vtigercron.sh”, this way the import will begin for any number of records without creating any duplicate. 

cron folder, vTiger root, vtigercreon.sh file
1    1.  Using the panel 
Using this second way, from the panel it is enough to start the import from the CRM, and after the first record have been imported we have to delete the cronjob related to the import that we find in te Cronjob menu from the panel. After the importation has finished we have to insert the same cronjob always using the panel. 


Vtiger 6 – Problemi con l’import

Uno dei problemi più importanti con vTiger 6, è il problema della importazione dei record.
I problemi con l’importazione sono in tanti, molte volte quello di non poter importare file con molti record,  oppure quando si riesce a fare questa cosa, si creano dei duplicati di questi record, moltiplicando di molto i record che abbiamo nei nostri file.
Essendo l’importazione una questione essenziale per ogni azienda, questo è un problema del quale si è parlato molte volte nella comunità di vTiger offrendo delle soluzioni complicate usando dei script esterni oppure usando le API del server.

Una soluzione molto più semplice, e alla portata di tutti sarebbe quella di modificare lo scheduler di vTiger, quindi lanciare noi stessi  i cronjob. Questo si può fare in due modi.

1. Usando il terminale

Per prima cosa dobbiamo eliminare tramite il panello il cronjob relativo alla importazione e poi iniziare l’importazione con lo strumento nativo di vTiger.

eliminando cronjob, vTiger
Dopo aver fatto questo, dobbiamo entrare tramite terminale nella cartella “cron” nel root di vTiger e da li lanciare il file “vtigercron.sh” e in questo modo l’importazione inizierà per qualsiasi numero di record e senza creare dei duplicati.

cartella cron, root di vTiger, file vtigercron.sh
2. Usando il panello
Con il secondo metodo, tramite il panello, ci basta iniziare l’importazione del file, e dopo che i primi record si sono già importati dobbiamo cancellare il cronjob relativo alla importazione che troviamo nel menu CronJobs del panello. 
Dopo che l’importazione si è conclusa dobbiamo aggiungere lo stesso cronjob sempre tramite panello.