"Quando il filtro di vtiger può creare dei problemi–e come risolverli"

Signori/e,
visto che sta prendendo piede l’abitudine a personalizzare le proprie “view” con i filtri di Vtiger, mi premuro di segnalare un piccolo “bug” che puo’ creare seri problemi nei successivi accessi alla pagina interessata (e.g quella delle chiamate):

Facendo riferimento alla figura sottostante:
– State creando un filtro e decidete di accedere alla scheda delle “Informazioni Avanzate” per raffinare il filtro;
– Attivate una nuova chiave di filtraggio (e.g. committente) e vi accorgete che non era quella che vi serviva o non funziona;
– La volete rimuovere e per cancellarla svuotate i suoi campi di filtro ma vi dimenticate di mettere la chiave su “nessuno”

RISULTATO:
Salvando il filtro la pagina delle chiamate apparira’ BIANCA e facendo logout non riuscirete piu’ a ottenere la lista delle chiamate, non potendo neppure cambiare filtro.

RISOLUZIONE:
Il problema e’ che vtiger “ricorda” l’ultimo filtro selezionato e anche entrando da un’altra sessione, per modificare il filtro interessato dovreste essere in quella pagina.
La soluzione e’ quella di entrare direttamente nella pagina di dettaglio del filtro partendo dal suo ID in vtiger*.

GMB

* L’ID della pagina di dettaglio del filtro e’ visibile nella barra di navigazione del browser oppure, per tentativi, da un filtro vicino incrementando o decrementando questo numero…
.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s