Monthly Archives: July 2013

Make Customers Want You: 7 Tips to Improve Customer Relationships

Do your customers adore you? If so, you must be doing something right.
Do you have a customer retention strategy in place or goals to improve customer loyalty? It’s one thing to acquire new customers, but it’s entirely another thing to keep them coming back for more.
Here are seven CRM tips that can help you ‘woo’ your customers and turn them into your biggest fans.
1. Keep it simple.
The mistake that most small businesses make is that they try to find a CRM application that does too much. Remember: When you integrate CRM into a company’s daily life, the CRM tool is only as good as the people using it. Take the time to find out what your internal needs are and who will utilize CRM on a daily basis. Once you have that, then you stand a fighting chance to improve your client relationships and build loyalty.
2. Stay in contact.
Don’t spam existing customers, but also be careful not to email them too infrequently.  Spacing email campaigns out by more than 2-3 weeks significantly cuts into our open rate and click-thru rate, and leads to unnecessary email newsletter unsubscribes. We’ve observed the same impact on conversions; the longer we wait between email campaigns, the lower the conversion rate.  So be sure to communicate frequently enough with your existing customers to keep the relationship top of mind.
3. Follow the Golden Rule.
Your front-line staff will treat your clients the way you treat them; treat your team the way you want your clients treated. Train your staff to use every client contact as an information gathering exercise and to diligently record data in your CRM system in searchable and filterable fields for marketing and mail campaigns.

4. Pay attention.
A lot happens every day, so keeping up with all news worthy events that effect your clients is impossible. Google Alerts will send you notifications when information that interests you appears on the web about any of your clients’ personal or company happenings. A sample of events that may interest you: promotion, earning announcement, family member engagement or wedding, or a new product launch.
5. Care for your customers.
Provide over the top and truly amazing customer support. It is a very simple maxim and is often overlooked. Treating your customers wonderfully pays dividends over the long run. Many companies view customer support as an expense to control. More companies should consider the privilege to provide service as an asset to invest in.
6. Be consistent.
Consumers live in a world of information equality and are able to instantly educate themselves via digital and social channels. This means that prospective customers can view the experiences of existing customers. Customer retention and loyalty is predicated on providing consistent service on the front end, but today’s marketing must be a two-way dialogue providing relevant and timely information.

7. Say Thank You.
Say thank you in multiple ways — via email, social media, phone, formal receipt and handwritten note. The latter is crucial; in a world of electronic communication, everyone still loves to receive a hand-written thank you note.
Source: yfsmagazine

“Quando il filtro di vtiger può creare dei problemi-e come risolverli”

Signori/e,
visto che sta prendendo piede l’abitudine a personalizzare le proprie “view” con i filtri di Vtiger, mi premuro di segnalare un piccolo “bug” che puo’ creare seri problemi nei successivi accessi alla pagina interessata (e.g quella delle chiamate):

Facendo riferimento alla figura sottostante:
– State creando un filtro e decidete di accedere alla scheda delle “Informazioni Avanzate” per raffinare il filtro;
– Attivate una nuova chiave di filtraggio (e.g. committente) e vi accorgete che non era quella che vi serviva o non funziona;
– La volete rimuovere e per cancellarla svuotate i suoi campi di filtro ma vi dimenticate di mettere la chiave su “nessuno”

RISULTATO:
Salvando il filtro la pagina delle chiamate apparira’ BIANCA e facendo logout non riuscirete piu’ a ottenere la lista delle chiamate, non potendo neppure cambiare filtro. Read the rest of this entry

"Quando il filtro di vtiger può creare dei problemi–e come risolverli"

Signori/e,
visto che sta prendendo piede l’abitudine a personalizzare le proprie “view” con i filtri di Vtiger, mi premuro di segnalare un piccolo “bug” che puo’ creare seri problemi nei successivi accessi alla pagina interessata (e.g quella delle chiamate):

Facendo riferimento alla figura sottostante:
– State creando un filtro e decidete di accedere alla scheda delle “Informazioni Avanzate” per raffinare il filtro;
– Attivate una nuova chiave di filtraggio (e.g. committente) e vi accorgete che non era quella che vi serviva o non funziona;
– La volete rimuovere e per cancellarla svuotate i suoi campi di filtro ma vi dimenticate di mettere la chiave su “nessuno”

RISULTATO:
Salvando il filtro la pagina delle chiamate apparira’ BIANCA e facendo logout non riuscirete piu’ a ottenere la lista delle chiamate, non potendo neppure cambiare filtro.

RISOLUZIONE:
Il problema e’ che vtiger “ricorda” l’ultimo filtro selezionato e anche entrando da un’altra sessione, per modificare il filtro interessato dovreste essere in quella pagina.
La soluzione e’ quella di entrare direttamente nella pagina di dettaglio del filtro partendo dal suo ID in vtiger*.

GMB

* L’ID della pagina di dettaglio del filtro e’ visibile nella barra di navigazione del browser oppure, per tentativi, da un filtro vicino incrementando o decrementando questo numero…
.

Vtiger 6 beta è finalmente disponibile

Nota: Questo versione di vtiger è solo per testare

Vtiger 6 beta è finalmente disponibile da scaricare per gli utenti open source. 
Vi preghiamo di notare che la versione beta è previsto solo per la valutazione e non per la produzione. Migrazione da 5.4 sarà supportato solo nella versione RC che verrà più tardi.
È possibile scaricare Vtiger 6 beta dal seguente link.
Vtiger 6 beta
È possibile trovare la procedura di installazione del seguente link
È possibile accedere manuale sviluppatore dal seguente link

Manuale sviluppatore

Aggiornamento sulla Vtiger 6 Open Source


Siamo nelle ultime settimane prima del rilascio del Vtiger 6 RC, e nello spirito delle cose che ci piacerebbe prendere un momento per discutere alcuni dei cambiamenti a venire. Questi cambiamenti possono essere suddivisi in tre livelli, composta l’esperienza degli utenti, le caratteristiche del prodotto e il codice vero e proprio. Insieme, creano un’esperienza per gli sviluppatori e gli utenti finali che si salta avanti di quanto possibile con la Vtiger 5.4. Continuate a leggere per la ripartizione completa.

Abbiamo ricevuto quantità infinita di feedback dagli utenti Vtiger tramite e-mail, vari forum, canali sociali e di supporto nel corso dell’ultimo anno. Questi hanno aiutato a focalizzare il nostro tempo per migliorare le aree di prodotto più importanti per voi. Oggi le cose come estetica e spunti visivi sono assolutamente fondamentale per l’esperienza dell’utente. In quanto tale, con Vtiger 6  abbiamo completamente riprogettato l’esperienza estetica di includere immagini più coerenti, codici colore significativi, e altri spunti per rendere la navigazione del CRM una più piacevole e intuitiva esperienza. Inoltre, dal piatto, indifferenziato interfaccia presente in Vtiger 5.4 siamo passati ad una interfaccia funzionalmente segmentato con campi interattivi. Questo significa campi dinamici aggiornamento, campi di ricerca dinamici e trascinare e interfacce goccia che rendono il CRM molto più facile da capire, navigare, e in ultima analisi utilizzare. Accoppiato con nuova documentazione e video sul nostro sito web, e più facile da capire, adattare e belle aree impostazioni tune, Vtiger 6 dovrebbe essere molto più facile da costruire, distribuire e utilizzare in qualsiasi organizzazione.

Lineamenti
  • Storia e aggiornamenti widgets – tenere traccia di tutte le modifiche a livello di record o attraverso il CRM
  • Module level dashboards
  • Vista Riepilogo a livelli record


Codice

Abbiamo modificato il codice-base di Vtiger di seguire un modello MVC, quindi, sviluppatori, questo è per te. Nuovi moduli e le estensioni sviluppate per Vtiger 6 non potranno più modificare i file core di Vtiger, e quindi per il prossimo futuro lavorerà con tutte le versioni future di Vtiger. Inoltre, la costruzione di nuovi layout e temi per personalizzare l’interfaccia utente è ora un gioco da ragazzi. Speriamo che rende Vtiger un candidato fantastico per gli sviluppatori di investire tempo ed energie nella costruzione di componenti aggiuntivi che possono essere ripetutamente leva sui loro progetti, o condivisi per altri di utilizzare con poco sforzo.

Una nota per gli sviluppatori

Aggiornamenti mensili del Vtiger 6 base di codice sono disponibili per gli sviluppatori interessati a porting estensioni esistenti, o lo sviluppo di nuove estensioni per vtiger 6.3. Gli sviluppatori possono iniziare accedendo alla più recente sviluppo costruire qui. Inoltre, se si è solo l’inizio di sviluppo per vtiger, la nostra guida sviluppatore è disponibile qui.


Siamo entusiasti di per ciò che il futuro ha in serbo per tutti noi con Vtiger 6. Dalla facilità di sviluppo, per la facilità di implementazione e utilizzo, Vtiger 6 fornisce una migliore esperienza per tutti. Ci aspettiamo di fare un paio di annunci prima del rilascio giornata, e siamo ansiosi di portare più dettagli nelle settimane a venire.

L’articolo originale in Inglese: https://www.vtiger.com/blogs/?p=1503